Pagine

Merda

Inizia da questo post una serie di riflessioni scaturite dal mio recente essere mamma(bbestia).
La merda.
La merda dei lattanti puzza e fà schifo. Hai voglia dire che è "caccasanta" "ma è solo latte" "bello de mamma".
Er cazzo.
La merda DA CHE MONDO è MONDO puzza, anche se è la merda (santa, e vabbè) di tuo figlio.
Una mia amica, sposata con uno spagnolo e mamma di una bimba bellissima, sostiene che la merda dei bimbi "profuma di pane appena sfornato". Il padre della creatura, giustamente, afferma che " col cazzo che quando andrò in Italia mangerò pane appena sfornato".
Leonardo caca 2/3 volte al giorno. La cacca del poppante assume sfumature giallo/marroncine con la consistenza di un barattolo di mostarda rovesciato su un tovagliolo di carta. Per toglierlo dalle chiappe e dal sottopalla, devo fissare intensamente la finestra di fronte al fasciatoio (una cassettiera adibita a fasciatoio) e pensare a tutti i momenti (pochi) più belli della mia vita.
Lui ride e manifesta giubilo quando passo con la salviettina umidificata intorno al culo, pallette e pisellino.
A me viene da vomitare. Sempre.
Dicono che quando iniziano a mangiare cibi solidi, il ricordo di questa merda inodore sarà soppiantato dalla realtà di una merda molto più spessa e molto più nauseabonda.
Mecojoni.

1 commento:

  1. ah ah ah ((-:
    mio marito quando cambiava il piccolo si metteva la maschera da sub col boccaglio, ma non dirlo in giro! (-;
    Elena

    RispondiElimina