Pagine

da magnà #2 : hamburger di ceci

la mia infanzia è stata scandita da poche ma precise certezze quali la minaccia costante della cucchiarella e la fatidica frase di mia madre "oddio, che cucino stasera?" (mistero: a pranzo si riusciva sempre ad accorpare un menù degno. la sera no.vai a sapere perchè).

noi lavoratori precari lavoriamo su turni perchè ci piace la flessibilità e non siamo affatto "choosy" come dice zia elsa!
io lavoro 6 ore su una fascia oraria che va dalle 8.30 alle 22.30 e capita spesso di dover delegare ai nonni la cena del nano (per inciso, mia madre che nel frattempo è diventata nonna adesso cucina fantastici manicaretti per il suo nipotino...).
quando ci sono però mi piace sperimentare, impastare, sminuzzare tritare come nelle migliori pubblicità anni '80.

questa ricetta l'ho prersa da quel gran figo di Alessandro Borghese che mi tromberei molto volentieri.



HAMBURGER DI CECI

Impasto Hamburger:
Gr 500 di ceci
1/2 cipolla
1 cucchiaio di prezzemolo
1 cucchiaio di rosmarino
Noce moscata
3 cucchiai di olio
1 spicchio di aglio
1 uovo
Farina q.b.
Pomodoro
Insalata
Sale

Salsa Ketchup:
1 cucchiaino di salsa Worcester
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di miele
1/2 cucchiaio di aceto
1 bicchiere di salsa di pomodoro
Sale

Mescolare insieme la salsa di pomodoro, doppia concentrata di pomodoro, lo zucchero, il miele, l’aceto, la salsa e il sale. Far addensare il tutto sul fuoco.
Frullare i ceci, la cipolla, l’uovo, il sale, il pepe, la noce moscata,  il prezzemolo, il rosmarino, la farina e l’olio. Preparare gli hamburger lavorando l’impasto con un po' di farina, poi cuocerli in padella con aglio e olio. Impiattare gli hamburger di ceci con affianco il pomodoro fatto a fette e un po' d’insalata, mentre sopra ci andrà il ketchup preparato prima.


2 commenti:

  1. anch'io me lo farei volentieri. Più Alessandro Borghese, ma anche un hamburger

    RispondiElimina
  2. siiiii, borghese.... meglio a letto che come chef, a mio avviso!!!
    lo scrivo perché l'ho provato??? a voi il dubbio...

    RispondiElimina